Una soluzione che unisce comfort e praticità e che resta un classico sempre attuale è il letto sommier.

La definizione più immediata del termine “sommier” ci viene offerta direttamente dal vocabolario Treccani: “letto senza spalliere, sfruttabile durante il giorno come divano”.
È infatti l’assenza di testiera e pediera a caratterizzare la versione moderna di questa specifica tipologia di letto, che rappresenta la soluzione ideale per chi desidera ottimizzare lo spazio e anche per chi predilige uno stile minimal.
Con un sommier si può arredare la zona notte in modo creativo, per esempio accostandolo a una testiera antica fissata al muro, o sotto una finestra oppure ancora inserendolo sotto una struttura a ponte. Singolo, può tornare utile anche nel living: con qualche grande cuscino d’arredo diventa un’accogliente seduta, e all’occorrenza un letto in più è subito pronto.
Tutti i sommier prodotti da V.&NICE hanno il giroletto tessile rifinito sui quattro lati, e si prestano anche al posizionamento free standing, cioè a centro stanza, tema che abbiamo già trattato in un precedente articolo.
La testiera può essere sostituita dalle nostre boiserie, pratici pannelli da fissare a muro per creare eleganti composizioni, giocando creativamente con i colori e le tipologie di rivestimento, come nella foto dove il sommier Vega è accostato a pannelli che ne richiamano le cromie.
Sempre per recuperare spazio, il sommier può essere corredato di un comodo box contenitore, dove riporre cuscini, lenzuola, coperte per avere sempre tutto a portata di mano.

1
Salve! Possiamo aiutarti?
Powered by